top of page

Alessio Boschiazzo

FORMAZIONE, COLLABORAZIONI ED ESPERIENZE DI INSEGNAMENTO

Alessio Boschiazzo è un batterista torinese classe 1989. Inizia gli studi di batteria all'età di 10 anni col maestro Sergio Meola. Prosegue la sua formazione col percorso completo del C.F.M. di Torino con i maestri B. Astesana e A. Minetto, in armonia con i maestri F. Gurian e S. Maccagno. Nel mentre consegue il diploma di maturità presso il Liceo Scientifico Statale E. Majorana di Torino. Negli anni, grazie alle numerose masterclass internazionali a cui partecipa e ai viaggi in giro per l'Europa in collaborazione con musicisti provenienti da altri Paesi europei, acquisisce una buona conoscenza della lingua inglese. 

Si laurea in Batteria Jazz presso il Conservatorio G. Verdi di Torino con il maestro Enzo Zirilli. Si perfeziona sullo strumento anche con i maestri Gaetano Fasano e Marco Volpe, uno dei più grandi didatta della batteria in Italia, 

Attualmente sta finendo il percorso di studi della laurea magistrale(Diploma Accademico di 2° liv.) in Batteria Jazz, con il maestro M. Volpe, presso il Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria

È attivo da dodici anni nell'ambito della didattica musicale, insegnando batteria e teoria e solfeggio di base, e musica d'insieme per piccoli ensemble, in diverse scuole musicali nel torinese. 

(Se vuoi scriverle le altre sono l'Associazione culturale TILT MUSIC e il CDM, Centro Didattica Musicale di Borgaro)

 

Suona in diversi progetti, jazz e non solo: il GT Trio, di cui è anche co-leader, il Riccardo Conti Trio, l'Urban Trio e l'Hit Hop 4et. E collabora occasionalmente per diverse situazioni con il pianista torinese Emanuele Francesconi. 

Presente nel panorama del cantautorato torinese, da anni collabora -sia in studio che live- con artisti presenti in molte rassegne e festival locali e non solo, tra cui Casalis(Collisioni Festival, Salza Festival, VIVA RADIO 2, aperture The Bluebeaters, Africa Unite e Omar Pedrini),  Bandini (etichetta INDIEPENDENCE, SYS International Film Festival 7) e Fausia Apadere, col progetto "Fau$ia & The Goodwalkers" (Festival dell'Alta Felicità di Venaus, Roero Mon Amour) 

Partecipa all'unicum del "Sonic Genome" a Torino, presso il Museo Egizio, durante il TJF del 2015 e ad altre due edizioni del Torino Jazz Festival con altri collettivi (Walkabout Jazz). 

Nel maggio 2019 si esibisce al 1 Maggio dei Castelli a Velletri (RO) col cantautore Bandini e cinque anni prima al concerto per il 1 Maggio in piazza San Carlo con la band torinese Primule Rosse, con cui è ancora attivo in concerti presso Comuni e Fondazioni in Piemonte. 

Il suo primo lavoro discografico come co-leader nella band GT Trio, "A Night at The Bus Stop" esce ufficialmente il 12 Ottobre del 2019. Con gli stessi partecipa come uno dei sei gruppi finalisti all'edizione 2019 di Marsicovetere Jazz (PZ), e entro la fine del 2023 faranno uscire il secondo lavoro discografico, più jazzistico ed acustico, già registrato. Con lo stesso Trio, hanno partecipato all'edizione del Torino Jazz Festival 2023, in due eventi: TJF JAM PARTY e EP Big Band, in cui hanno presentato in anteprima il primo disco originale di questa nuova formazione orchestrale e jazzistica, tutta torinese. 

Dal 2020 collabora con il progetto "Hot Shots" Trio/Quartetto Blues attivo nell'ambito dei Festival ed eventi live di social dance blues, organizzati dall'associazione "Slow Town Blues", cui hanno suonato e suonano tutti gli anni per il "Big Blues Festival" a Creta, in un Festival tenutosi nel marzo del 2023 in Lussemburgo, e alla prima edizione dello "Slow Town Blues Fest" a Torino, con cui si sono esibiti al CAP 10100. 

Collabora anche col Trio del cantante ed armonicista di matrice fortemente blues, Tom Newton(BLUE MAMA RECORDS) 

Nel prossimo marzo 2024 suonerà con la band SONIC SHUGA con un ospite internazionale al sax, l'americano JAMES THOMPSON, per il 15° Gilgamesh Blues Festival. 

 

NOTE : (ti aggiungo le 2 Tribute Band con cui ho collaborato e alcune Masterclass):

 

  • MARELATINO = Tributo/Omaggio a Pino Daniele, dal 2018 al 2022 (con live in club e rassegne estive varie in Piemonte e non solo) Apertura a Tullio De Piscopo a Chivasso, 3 settembre 2023

 

  • SPECTRAL MORNINGS = Tributo a Steve Hackett{storico chitarrista dei Genesis} dal 2018 al 2020; genere progressive duro con contaminazioni anche blues. 

Unica sua tribute band in Italia. 

Live in teatri e locali/club nel torinese

 

MASTERCLASS : 

 

-Julliard Jazz School presso il Conservatorio G. Verdi di Torino

 

Con i migliori batteristi turnisti italiani, tra cui 

 

-Lele Melotti(Pino Daniele, Giorgia, Renato Zero, Baglioni, Mina, ecc) 

-Ellade Bandini(De André, Guccini, Paolo Conte, Lucio Dalla, ecc) 

-Walter Calloni(Lucio Dalla, Battisti, Loredana Bertè, ecc) 

 

"It's about find the horizone line, so you can shape it."  

Peter Erskine, uno dei più grandi interpreti della batteria a livello mondiale, nonché mio motivo d'ispirazione continuo.

IMG-20201213-WA0011(1)_edited_edited_edi
  • Facebook
bottom of page